Iniziative — 3 aprile 2006

De Angelis: approvato dalla Giunta il piano regolatore dell’ASI di Frosinone

La Giunta regionale del Lazio, su proposta dell’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis, ha approvato la Variante Generale al “Piano Regolatore Territoriale” del Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone. Atteso dal 1990, lo strumento urbanistico è indispoensabile all’ASI per far ripartire la programmazione e lo sviluppo dell’area. Un traguardo promesso più volte dalla Giunta Storace ma mai realizzato. La Giunta Marrazzo, grazie all’impegno ed al lavoro serio di Francesco De Angelis, in pochi mesi c’é riuscita.

03 Aprile 2006

Al via anche la commissione per il passaggio delle
infrastrutture consortili al Cosilam di Cassino

«Un traguardo fondamentale per conferire al Consorzio industriale di Frosinone un adeguato strumento urbanistico, prioritario per poter intervenire sul territorio di pertinenza, programmare lo sviluppo dell’area e favorire nuove risorse imprenditoriali, con ricadute positive anche a livello occupazionale».

È il commento dell’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis all’approvazione – da parte della Giunta regionale – della delibera da lui stesso proposta che approva la Variante Generale al “Piano Regolatore Territoriale” del Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone.

«Questo fu il primo obiettivo che, al mio insediamento in Giunta, concordai con i vertici del Consorzio. L’esigenza del piano regolatore, ha spiegato De Angelis, è infatti fondamentale per consentire al Consorzio di creare le premesse affinché l’imprenditoria possa investire in zona. Il precedente piano regolatore risaliva al 1990, era scaduto e dunque il Consorzio non era più nelle possibilità di esercitare la possibilità di avviare le procedure per l’esproprio delle aree e per le assegnazioni alle imprese industriali. Tale delibera consente al Consorzio di svolgere la propria attività nella pienezza delle funzioni. Una delibera frutto dell’intenso lavoro di questi mesi, con cui la Giunta Marrazzo centra l’obiettivo più volte annunciato ma mai portato a compimento nella scorsa Legislatura».

«Con i due consorzi industriali della provincia, quello di Frosinone ed il Cosilam, il mio Assessorato ha siglato altrettanti protocolli di intesa con cui sono state individuate le linee-guida dello sviluppo, impegnando la Regione a seguire e sostenere l’attività dei Consorzi e questi ultimi a porre in essere progetti concreti.
Dobbiamo suscitare l’iniziativa privata, ha concluso l’Assessore, dobbiamo motivare chi rischia capitali propri ad avere fiducia in questo territorio, e l’attività della Regione va proprio in questa direzione».

Buone notizie anche per il Consorzio industriale del Lazio meridionale. Nella stessa seduta di Giunta, infatti, sempre su proposta dell’Assessore De Angelis, è stata approvata la delibera regionale che ha costituito la commissione amministrativa per l’esame delle questioni inerenti il trasferimento delle infrastrutture consortili, già realizzate o in corso di progettazione, dal Consorzio ASI di Frosinone al Cosilam di Cassino.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>