Iniziative — 10 maggio 2006

Giorgio Napolitano eletto XI Presidente della Repubblica

10 maggio 2006

«C’era bisogno di una personalità di spicco sia dal punto di vista umano che da quello politico per raccogliere l’eredità di Carlo Azeglio Ciampi e garantire al Paese una guida certa e rassicurante».

10 maggio 2006
COMUNICATO STAMPA

Dichiarazione di De Angelis su elezione di Napolitano a
Presidente della Repubblica

«C’era bisogno di una personalità di spicco sia dal punto di vista umano che da quello politico per raccogliere l’eredità di Carlo Azeglio Ciampi e garantire al Paese una guida certa e rassicurante».

Francesco De Angelis, assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato, commenta con soddisfazione l’elezione di Carlo Napolitano come undicesimo Capo dello Stato.

«Nella sua lunga attività al servizio delle Istituzioni – prosegue De Angelis – il nuovo Presidente della Repubblica ha dimostrato una straordinaria capacità al dialogo e al confronto. Condizioni che in questa delicata fase politica sono indispensabili per assicurare al paese una stabilità che può portarlo a superare le difficoltà che sta vivendo. Con Napolitano cessa la politica dello scontro. La sua elezione conferma la volontà della maggioranza del nostro Paese di potersi riconoscere in una figura garante dell’unità e della condivisione dei valori più importanti. In primis il rispetto e la difesa della nostra Costituzione. Al nuovo Presidente della Repubblica va il mio messaggio ossequioso di buon lavoro al servizio di un Paese per il quale il prossimo governo di Romano Prodi si impegnerà a creare le condizioni per farlo uscire dalle secche della crisi che sta vivendo».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>