Iniziative — 22 giugno 2006

De Angelis soddisfatto per crescita Export

22 Giugno 2006
COMUNICATO STAMPA

Distretti industriali, ambasciatori del “Made in Lazio”

 

«La crescita dell’export laziale nell’area del Mediterraneo è certamente una buona notizia. È una iniezione di fiducia per la Regione, gli Enti e le imprese, per proseguire il piano di rilancio economico del territorio e lo sviluppo dell’internazionalizzazione».

Lo afferma l’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco de Angelis, commentando la ricerca effettuata dalla Camera di commercio di Milano sui dati Istat relativi all’export delle regioni italiane verso i paesi del Mediterraneo, ricerca dalla quale emerge il primato del Lazio.

«Assume maggior valore, in questo senso, il potenziamento che la Regione si accinge a dare ai distretti industriali laziali attraverso l’avvio, nel mese di luglio, del bando che stanzia 15 milioni di euro a favore degli otto poli produttivi di eccellenza del nostro territorio. I distretti industriali ed i sistemi produttivi locali, prosegue De Angelis, sono infatti i primi ambasciatori del made in Lazio. L’export dei distretti influisce per almeno il 70% sul totale delle esportazioni regionali».

«È logico quindi, aggiunge l’Assessore, puntare al loro rafforzamento, così come è necessario potenziare l’appeal del territorio: penso ai progetti avviati dalla Regione a supporto dei consorzi industriali ed agli incentivi alle imprese per favorire gli investimenti in innovazione, qualità e ricerca.

Per vincere la sfida dei mercati globali, conclude De Angelis, i nostri prodotti devono sempre più caratterizzarsi per l’alto tasso di innovazione e ricerca. È la strada che stiamo battendo».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>