Iniziative — 27 giugno 2006

De Angelis: necessaria la riforma della disciplina regionale sul commercio

Roma, 27 giugno 2006

«Una riforma della legge regionale sul commercio è indispensabile. La rete distributiva romana e laziale è in continua evoluzione, e dunque serve una programmazione concertata, che in Regione stiamo avviando».

Lo afferma l’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis.

«A livello di programmazione, prosegue l’Assessore, abbiamo insediato il gruppo di lavoro per giungere all’approvazione del Documento programmatico per il commercio, che offre ai Comuni le linee-guida per impostare i propri piani locali del commercio. Per lo sviluppo del settore è comunque fondamentale giungere all’approvazione di un pacchetto di riforme alla legge 33 del 1999, per fissare i criteri sulle nuove aperture, garantire l’equilibrio tra le varie forme commerciali, salvaguardando le piccole attività, semplificando le procedure e dando ai Comuni autonomia per la gestione del settore sul territorio. Un lavoro che intendiamo attivare di concerto con le categorie».

«Per aiutare le PMI commerciali a fare sistema, ha concluso De Angelis, la Regione ha approvato già due strumenti importanti: gli shopping day e i centri commerciali naturali, due leggi che affidano alle piccole imprese un ruolo privilegiato per l’offerta di servizi, la vivibilità della città e lo sviluppo del territorio».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>