Iniziative — 28 giugno 2006

Frosinone: incidente sul lavoro, il commento di De Angelis

Roma, 28 Giugno 2006

«La tragedia di ieri è la nona morte bianca avvenuta nel Lazio dall’inizio dell’anno. Quella della sicurezza è una emergenza ed è necessario porre in essere ogni tipo di inziativa per il rispetto delle regole e delle vite umane».

Francesco De Angelis, assessore regionale alla Piccola e media impresa, esterna tutta la sua preoccupazione dopo l’incidente sul lavoro che è costato la vita ad un operaio di Frosinone ed il ferimento di un suo collega.

«Esprimo il mio cordoglio alla famiglia Boccadamo e la mia solidarietà all’operaio rimasto ferito nell’incidente – continua De Angelis. Ma ritengo che sullo specifico problema tutti insieme – Enti, sindacati, servizi ispettivi e imprese – dobbiamo fare di più, soprattutto sul fronte della prevenzione e del rispetto delle norme di sicurezza. Certamente occorre potenziare i controlli nei cantieri e punire severamente chi, in nome del profitto, non rispetta le regole di sicurezza. Ma c’é a mio avviso da lavorare molto sul fronte della cultura d’impresa. Dobbiamo sforzarci di far comprendere che la sicurezza, per le imprese – per quelle del settore costruzioni ma anche per chi opera negli altri comparti produttivi – non va considerata una voce di spesa, ma un investimento. Dalla seduta straordinaria del Consiglio regionale dedicata al tema della sicurezza,  ha concluso De Angelis, devono uscire proposte concrete per arginare questa emergenza».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>