Iniziative — 19 luglio 2006

De Angelis: 800mila euro per gli Sportelli Unici delle imprese

Roma, 19 luglio 2006
COMUNICATO STAMPA

Giunta Marrazzo:
pronto il bando per aprire nuovi SUAP

L'Assessore De Angelis e il Presidente Marrazzo«Lo scopo di tali sportelli -  spiega Marrazzo – è creare un’unica struttura ed un unico interlocutore, eliminando i disagi degli imprenditori, derivanti dalla necessità di recarsi in diversi uffici pubblici per ottenere autorizzazioni e pareri di rispettiva competenza».

Roma, 19 luglio 2006
COMUNICATO STAMPA

Giunta Marrazzo: pronto il bando per aprire nuovi SUAP

«È un intervento importante, con cui la Regione investe risorse per semplificare ed agevolare il rapporto tra pubblica amministrazione e imprenditori».

L'Assessore De Angelis e il Presidente MarrazzoLo afferma Il Presidente della Giunta regionale Piero Marrazzo commentando l’approvazione – su proposta dell’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis – del provvedimento con cui viene pubblicato un bando di 800 mila euro, con l’obiettivo di finanziare l’apertura nel Lazio di nuovi Sportelli Unici per le Attività Produttive (SUAP).

«Lo scopo di tali sportelli -  spiega Marrazzo – è creare un’unica struttura ed un unico interlocutore, eliminando i disagi degli imprenditori, derivanti dalla necessità di recarsi in diversi uffici pubblici per ottenere autorizzazioni e pareri di rispettiva competenza».

Il contributo della Regione si rivolge ai Comuni che, in forma singola o associata, presenteranno domanda di aprire ed avviare l’attività dell’ufficio. Le risorse regionali copriranno fino al 50% delle spese per l’avvio dello sportello, con un tetto massimo di 150 mila euro per ciascuna domanda. Oggi nel Lazio sono attivi 65 sportelli unici, attivati dai comuni in forma singola o associata. Di questi, venti sono stati avviati a cavallo tra il 2005 ed il 2006.

«La Giunta Marrazzo ha avviato un importante processo di semplificazione amministrativa – spiega De Angelis. Vogliamo procedere su questa strada ed il bando approvato stimolerà certamente più comuni a dotarsi di questo necessario strumento a supporto delle singole realtà imprenditoriali, impegnate a districarsi quotidianamente con i limiti della burocrazia.

La pubblica amministrazione, infatti, deve essere un motore di investimenti privati. Quanto più le procedure pubbliche saranno semplici, tanto più gli imprenditori saranno motivati ad investire, creando nuova ricchezza ed occupazione nel nostro territorio.

Proprio nei giorni scorsi – ha concluso l’Assessore – abbiamo pubblicato un volume destinato agli impiegati degli sportelli unici, un utile vademecum che spiega in dettaglio le procedure da adottare per velocizzare le pratiche e far risparmiare tempo e denaro agli imprenditori».

Nei prossimi giorni il bando verrà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>