Iniziative — 3 ottobre 2006

Esperia (FR): De Angelis replica a Paliotta

Roma, 3 ottobre 2006
COMUNICATO STAMPA

De Angelis: la Regione Lazio vicina alle esigenze di Esperia

«L’intervento del capogruppo di minoranza di Esperia denota quantomeno una scarsa conoscenza dei fatti per la quale mi corre l’obbligo di fare chiarezza».

Francesco De Angelis, assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato, risponde alle critiche avanzate dall’ex vicepresidente regionale Giuseppe Paliotta, sulla presunta mancanza di interventi economici dell’amministrazione Marrazzo in favore del comune guidato dal sindaco Giuseppe Moretti.

«Gli otto milioni di euro deliberati in favore della provincia di Frosinone in base al programma straordinario di investimenti – spiega De Angelis – sono relativi a precise e concrete progettualità presentate dai singoli comuni e per i quali la nostra amministrazione ha immediatamente riconosciuto il loro valore nell’ottica dello sviluppo del territorio. Il programma di interventi è frutto del bilancio 2006 e prevede appunto il finanziamento di progettualità promosse dai comuni. Ed a proposito di responsabilità, è bene precisare che in quel periodo Giuseppe Moretti non era ancora stato eletto Sindaco di Esperia. Pertanto l’assenza di progettualità, e la conseguente mancanza di contributi per Esperia, è da addebitare esclusivamente alla precedente amministrazione comunale».

«Nonostante questo – continua De Angelis – la Giunta regionale ha comunque inserito Esperia nel bilancio 2006 con il finanziamento di 200 mila euro in favore dei lavori di adeguamento e messa in sicurezza dell’istituto scolastico comprensivo, senza dimenticare i 200 mila euro per il secondo lotto dei lavori per il riuso del castello di Rocca Guglielma, il cui progetto è a cura dell’università “Federico II” di Napoli».

«Con l’insediamento del sindaco Moretti – aggiunge l’Assessore – il comune di Esperia si sta contraddistinguendo per attivismo amministrativo. Ricordo in proposito il finanziamento regionale da 141 mila euro per i lavori di recupero della frana che stava interessando un costone del centro storico del paese ed il contributo di 200 mila euro per la realizzazione del piano di gestione forestale (155 mila euro da integrare con altri 49 mila dello stesso comune)».

«Insomma Esperia, come tutti i comuni della provincia di Frosinone, conclude De Angelis, gode della massima attenzione da parte della Giunta Marrazzo, che sta facendo della concretezza e dell’operatività regole fondamentali per la trasformazione e la crescita di tutto il territorio provinciale. Nel rispetto della politica dei fatti e non delle chiacchiere».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>