Iniziative — 14 febbraio 2007

Palacongressi di Fiuggi, al via un tavolo Regione, Provincia e Comune

Roma, 14 febbraio 2007
COMUNICATO STAMPA

De Angelis: acceleriamo i tempi per realizzare la struttura

Marrazzo: impianti all’altezza di un mercato sempre più competitivo

«Il nostro obiettivo è quello di superare ogni difficoltà, accelerare i tempi e vedere finalmente realizzata la struttura del Palazzo dei Congressi di Fiuggi».

 

Francesco De Angelis, assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato della Regione Lazio, commenta soddisfatto l’esito dell’incontro che si è tenuto a Roma sulla vicenda della realizzazione del Calatrava della cittadina termale.  All’incontro erano presenti Patrizio Cittadini (assessore al Bilancio della provincia di Frosinone), Danilo Campanari (assessore provinciale al Turismo), Francesco garofani (consigliere provinciale dei Ds), Virginio Bonanni (sindaco di Fiuggi), Pierluigi Ambrosetti (vicesindaco di Fiuggi) e l’assessore ai Lavori Pubblici della cittadina termale, Antonio Maulu.

L’incontro, voluto dall’assessore De Angelis, in accordo con il presidente Pierio Marrazzo e dal consigliere Garofani, ha aperto di fatto un tavolo permanente sulle problematiche di Fiuggi. Il sindaco Bonanni ha riferito che negli uffici dell’Amministrazione comunale fiuggina è pervenuta una comunicazione da parte di Confindustria Frosinone che ha mostrato il proprio interesse ad una rimodulazione del progetto.

«Accogliamo con favore – ha spiegato l’assessore De Angelis – questa notizia. Ciò consentirà di poter abbassare notevolmente i costi della realizzazione del Palacongressi ricorrendo ad una finanza di progetto che in questo momento risulta essere la strada più facilmente praticabile. Le sole risorse pubbliche farebbero correre il rischio di non poter raggiungere l’obiettivo che ci prefiggiamo con forza».

«Ho ribadito in più occasioni – commenta il presidente Marrazzo – la centralità della realizzazione del Palacongressi nel progetto di rilancio di Fiuggi. Il secondo polo turistico della Regione ha bisogno di strutture all’altezza di un mercato sempre più competitivo: in questa direzione devono lavorare tutti i soggetti interessati. La Regione sta facendo in pieno la sua parte, in completa sinergia con la Provincia ed il Comune fiuggino, per vincere questa sfida con tempismo e concretezza».

Una sinergia confermata anche da Amministrazione provinciale di Frosinone e Comune di Fiuggi che, attraverso gli interventi dei loro rappresentanti all’interno della riunione, si sono dichiarati disponibili a sostenere totalmente il piano, anche dal punto di vista economico.

Fiuggi diventa, dunque, una delle priorità nell’agenda degli interventi regionali.

«Da oggi – prosegue De Angelis – prende ufficialmente il via il tavolo permanente su Fiuggi, che riteniamo strategico per lo sviluppo di tutto il comprensorio. Confermo tutto l’interesse della Giunta regionale alla definizione della vicenda per la quale ribadisco la disponibilità dei 4,5 ml di euro previsti dalla Finanziaria regionale del 2006. Ma dobbiamo lavorare tutti insieme, dobbiamo fare squadra. La presenza, a questo tavolo, di Provincia e Comune, conferma che abbiamo intrapreso la strada giusta che ci condurrà dritti alla realizzazione del progetto. Ma a tutti dico: facciamo presto. Fiuggi ed il suo comprensorio vogliono decollare. L’interesse di Confindustria, con la quale già da adesso prevediamo un confronto in occasione della prossima convocazione del tavolo, alla rimodulazione del progetto è un passaggio fondamentale. Siamo pronti a lavorare su questo progetto. E sono convinto che attraverso questa cabina di regia possiamo definire gli interventi più giusti per ridare slancio e competitività a tutto il comprensorio fiuggino. Fiuggi è una risorsa strategica per tutti. E tutti dobbiamo lavorare perché la cittadina possa tornare a guardare con motivato ottimismo al proprio futuro».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>