SALDI ESTIVI, DE ANGELIS: TRASPARENZA E QUALITÀ

«L’auspicio è che questi saldi, che per l’ultima volta inizieranno il secondo sabato di luglio, siano improntati a trasparenza e qualità».


È il commento dell’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis all’imminente avvio delle vendite di fine stagione.

«Come prevede la legge regionale 33 del 1999, infatti, i saldi estivi iniziano il secondo sabato del mese di luglio, e dunque il 14. L’obiettivo della Regione, d’intesa con i commercianti ed i consumatori, è migliorare e qualificare sempre più l’evento saldi, introducendo al contempo un sistema sanzionatorio più efficace per arginare i fenomeni speculativi ed i tentativi di aggirare e superare la norma. A tale scopo – aggiunge De Angelis – la Regione ha messo a punto una proposta di legge a parziale modifica della legge attualmente in vigore. Entro l’autunno, contiamo di portare a compimento l’iter legislativo che, tra l’altro, conterrà una importante novità: l’anticipo di una settimana dell’inizio delle vendite di fine stagione, sia invernali che estive».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.