Comunicati stampa — 18 luglio 2007

ANAGNI: INCIDENTE ITALGASBETON, IL CORDOGLIO DI DE ANGELIS

Roma, 18 Luglio 2007

«In questo momento il mio primo pensiero va alla memoria di Claudio Brillante e alla sua famiglia intorno alla quale mi stringo con profondo e rispettoso senso di vicinanza e di affetto».

 


Francesco De Angelis, assessore alla piccola e media impresa della Regione Lazio,  commenta commosso la notizia della morte dell’operaio, causata dall’esplosione verificatasi stamane presso la Italgasbeton di Anagni, dove l’Assessore si è recato per rendersi conto personalmente dell’accaduto.

«Il problema delle morti bianche costituisce, numeri alla mano, una vera emergenza. Quello della sicurezza sui posti di lavoro è una delle priorità che la nostra società deve affrontare, migliorando la cultura della sicurezza, investendo su prevenzione e controlli. Sono temi che riguardano tutti. Le istituzioni da sole non possono invertire la rotta: occorre che anche le imprese comprendano che investire in sicurezza non costituisce un costo ma un investimento. E’ proprio sulla cultura del lavoro sicuro, conclude De Angelis, che credo vada impostato un cammino comune di istituzioni ed imprese, combattendo al tempo stesso, e con determinazione, piaghe economiche e sociali come lavoro nero e abusivismo».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>