Comunicati stampa — 26 luglio 2007

FROSINONE: DE ANGELIS, PASSI AVANTIPER SOLUZIONE VERTENZA CST-NET

PROSEGUE TASK-FORCE PRESSO IL MINISTERO

Passi avanti per la soluzione della vertenza CST-NET di Frosinone.

Lo rende noto l’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis, al termine di un incontro tenutosi ieri, presso la sede del Ministero dello sviluppo economico.


L’incontro, convocato per verificare e valutare le soluzioni più idonee al superamento della crisi dello stabilimento di Frosinone, è stato coordinato dall’On. Borghini, ed ha visto la partecipazione di tecnici della Regione Lazio e di rappresentanti dei sindacati, dell’azienda e della società Lares Spa, intenzionata a rilevare lo stabilimento, rioccupando tutti i lavoratori.

Un impegno subordinato alla conclusione positiva della trattativa con gli azionisti della stessa CST-NET, al raggiungimento di un accordo con Alcatel sulle commesse da destinare al sito di Frosinone ed al sostegno da parte della Regione Lazio al progetto di ristrutturazione aziendale, in particolare attraverso le opportunità offerte dal Fondo di rotazione della Finanziaria regionale 2007.

«L’incontro, ha spiegato l’Assessore De Angelis, ha aperto uno spiraglio importante per salvaguardare sia il sito produttivo che i posti di lavoro. È un progetto in cui crediamo, perché consentirà di mantenere il livello di industrializzazione e di occupazione del territorio. E proprio per questo la Regione attiverà, sin dal prossimo mese di ottobre, tutti gli strumenti di sua competenza per accompagnare il piano di rilancio dell’azienda».

La CST-NET ha infine comunicato che dopo le ferie estive riprenderà l’attività produttiva, in considerazione dell’acquisizione di nuovi ordini.

Il 13 settembre prossimo il Ministero – d’intesa con Regione, CST-NET, Lares Spa e organizzazioni sindacali – convocherà un tavolo di lavoro per definire il protocollo di intesa finalizzato alla reindustrializzazione del sito produttivo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>