Comunicati stampa — 11 gennaio 2008

VIDEOCON DI ANAGNI

DE ANGELIS E TIBALDI CHIEDONO RISPETTO DEL CONTRATTO DI PROGRAMMA

11 gennaio 2008

 Si è tenuto stamani, presso la sede del Ministero dello sviluppo economico, un incontro con il Sottosegretario Alfonso Gianni  ed il responsabile dell’Ufficio di crisi, Sergio Castano, in merito alla stato di attuazione del contratto di programma per il rilancio della Videocon di Anagni.

 

Per la Regione Lazio erano presenti l’Assessore al lavoro Alessandra Tibaldi e l’Assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis.

«Allo stato attuale – hanno affermato i due Assessori presenti – esistono due posizioni divergenti fra quanto affermato dall’azienda e quanto invece è a conoscenza dei sindacati, rispetto al piano industriale sottoscritto nello scorso mese di luglio da  Videocon, Ministero e Regione Lazio, l’attuazione del quale è condizione necessaria ed indispensabile per l’avvio dell’erogazione dei fondi nazionali e regionali a sostegno dello sviluppo aziendale».


«Pertanto, hanno aggiunto Tibaldi e De Angelis – vogliamo conoscere in tempi brevi lo stato oggettivo di avanzamento dei lavori. E per questo desideriamo avere al più presto i risultati dell’analisi condotta dal professor Nicosia, incaricato appunto di verificare l’effettivo rispetto delle condizioni contenute del contratto di programma, che vincola Videocon, tra le altre cose, a salvaguardare la forza lavoro dipendente ed ampliare la base occupazionale».

«Continueremo a monitorare l’evoluzione della situazione – hanno concluso gli Assessori – per garantire il rilancio di questo importante sito produttivo attraverso i programmi di innovazione, ricerca e formazione, ed in particolare assicurare ai lavoratori la ripresa e la continuità dell’impiego».

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>