Leggi e Bandi — 21 novembre 2008

L.R. 5/08 – Sostegno all’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del Lazio

Con la determinazione n. 2382 del 15 ottobre 2008 è stato approvato il bando per il sostegno dei processi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del Lazio. Il provvedimento, assieme alla documentazione di riferimento, è pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio n. 40 del 28 ottobre 2008 (parte terza).

Attraverso il bando, la Regione Lazio concede contributi alle piccole e medie imprese laziali dei principali comparti e settori, allo scopo di favorirne la partecipazione in forma aggregata a iniziative comuni che prevedono attività promozionali, fieristiche, di cooperazione commerciale e industriale, di sostegno alla qualità dell’export.

Per l’iniziativa la Regione Lazio ha stanziato 5 milioni di euro. I progetti presentati dovranno avere un budget di spesa minimo di 80.000 euro. Il contributo concedibile è pari alle percentuali massime di aiuto previste per tipologia di spesa, entro il limite massimo di 300.000 euro per progetto. Tali spese si intendono sempre al netto di IVA. Il contributo concesso per il progetto non è cumulabile con altre agevolazioni contributive o finanziarie pubbliche per le stesse spese ammissibili.

La presentazione delle domande prevede la seguente procedura, che si articola in due fasi distinte:

1. La prenotazione telematica attraverso il sito www.sprintlazio.it
2. L’invio della domanda e della documentazione cartacea all’indirizzo di seguito riportato.

Il modulo di domanda, generato al termine della procedura di inserimento dati, dovrà essere inviato tramite raccomandata A.R. con la documentazione cartacea richiesta al seguente indirizzo:

Sviluppo Lazio S.p.A.
Via Vincenzo Bellini, 22
00198 Roma

Sul plico dovrà essere riportata la dicitura “Bando per l’internazionalizzazione delle Pmi – Legge Regionale 5/2008”. Sia il modulo di domanda sia la documentazione cartacea dovranno obbligatoriamente essere inviate entro il 28/01/2009 (farà fede il timbro postale di spedizione).

Di seguito la documentazione di riferimento:

Bando
Guida operativa
Dichiarazioni Ati e consorzi
Dichiarazioni imprese partecipanti alle Ati
Scheda tecnica del progetto
Privacy
Schema di scrittura privata autenticata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>