Comunicati stampa — 16 febbraio 2009

PD DAY, DE ANGELIS PRESENTE IN NUMEROSI COMUNI

«IN CAMPO TUTTE LE INIZIATIVE POSSIBILI CONTRO LA CRISI»

Roma, 16 febbraio 2009

«Siamo impegnati su più fronti, e con la stessa intensità, per quanto riguarda le crisi del comparto produttivo della nostra provincia. Metteremo in campo ogni iniziativa utile a difendere i livelli occupazionali di tutto il comprensorio».

Francesco De Angelis, assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato della Regione Lazio, ha concluso così ieri mattina  il suo tour nell’ambito del Pd Day, la manifestazione che ha visto protagonista il Partito Democratico della provincia di Frosinone.


Dopo aver presenziato agli appuntamenti in diversi comuni, tra i quali Giuliano di Roma e Patrica, De Angelis ha preso parte (all’interno dell’ex cinema Italia di Ceccano) ad un incontro che ha visto l’attenzione generale rivolta alle problematiche del mondo del lavoro.

Presenti in sala, tra i numerosi intervenuti, anche due delegazioni della Ceramica Sole e della Carlsberger.

«Si tratta di due vicende – ha spiegato l’assessore regionale – che stiamo seguendo con grande attenzione. La ferma intenzione è quella di mettere in campo iniziative utili a supportare il momento di difficoltà: dagli ammortizzatori sociali fino a tutti quegli strumenti necessari ad un compiuto rilancio industriale del comprensorio e del territorio provinciale. L’amministrazione regionale, in questo senso, non lascerà nulla di intentato».

A fare da eco alle parole di De Angelis, c’è stato anche l’intervento di Maurizio Cerroni, assessore alle politiche sociali dell’amministrazione provinciale di Frosinone.

«Il nostro obiettivo – ha spiegato Cerroni – è quello di portare a compimento un’opera di globale coinvolgimento di tutti gli attori protagonisti dello sviluppo. In primis il Governo centrale. È impensabile credere che gli enti locali, da soli, possano risolvere crisi importanti come quella che sta vivendo il nostro sistema produttivo. Per questo cercheremo di portare le vertenze in questione sul tavolo della task force del Ministero dell’industria. Solo con una convinta e forte azione comune sarà possibile superare difficoltà che si stanno ripercuotendo su migliaia di lavoratori».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>