Comunicati stampa — 23 marzo 2009

CRISI: DALLA GIUNTA 11,5 MILIONI DI EURO PER GARANTIRE I CREDITI DELLE BANCHE ALLE PMI

L’intervento interessa, per la prima volta, anche i commercianti

20 marzo 2009

La Giunta Regionale del Lazio, su proposta dell’assessore alla Piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis, ha approvato due delibere per facilitare l’accesso al credito delle PMI del Lazio, stanziando complessivamente 11 milioni e 500 mila euro.

 


Con un primo importante intervento si dà attuazione all’articolo 8 della Finanziaria regionale, disponendo una iniziativa straordinaria a sostegno della patrimonializzazione dei Confidi del Lazio.

«Per il 2009 abbiamo destinato 10 milioni di euro ai fondi rischi dei Confidi. Ciò permetterà ai Confidi – spiega l’assessore De Angelis – di rafforzare le garanzie delle PMI del Lazio nell’accesso al credito bancario. L’obiettivo è dare fiducia alle piccole imprese rispetto all’impatto negativo della crisi, soprattutto in termini di liquidità, favorendo il rilancio degli investimenti».

«Si tratta – ha aggiunto il Presidente Piero Marrazzo – di un importante riconoscimento del ruolo fondamentale che i Confidi svolgono nella intermediazione del rapporto banca-impresa, soprattutto per le imprese di più piccole dimensioni che rappresentano la stragrande maggioranza del nostro tessuto imprenditoriale, e che più di altre rischiano in questa difficile situazione di crisi».

Il secondo intervento, con una dotazione di 1,5 milioni di euro, è invece finalizzato al sostegno di progetti di aggregazione tra i Confidi del commercio.

«Questo è in assoluto il primo importante intervento della Regione a sostegno dei Confidi del terziario – prosegue De Angelis – che consente anche alle imprese del commercio, del turismo e dei servizi di poter contare sul supporto di Confidi specializzati, per garantire un migliore rapporto con le banche e quindi maggiori possibilità di accesso al credito».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>