Comunicati stampa — 27 marzo 2009

REGIONE, MESSA IN SICUREZZA DELLE SCUOLE E NUOVI EDIFICI

IN CIOCIARIA 23 MILIONI DI EURO PER 53 COMUNI

De Angelis: «Importanti interventi utili a rilanciare anche l’economia»

 Regione Lazio

«Si tratta di un provvedimento che mette le scuole nelle condizioni migliori per provvedere all’educazione e all’istruzione degli studenti ed alla loro tutela fisica».

Francesco De Angelis, assessore alla piccola e media impresa, commercio e artigianato, commenta soddisfatto l’approvazione, da parte della Giunta regionale, della delibera di programmazione tesa ad intervenire sugli edifici scolastici della regione in materia di sicurezza e per la costruzione di nuove strutture.

«Alla provincia di Frosinone – prosegue De Angelis – sono stati destinati 22 milioni e 900 mila euro per interventi in 53 diversi comuni. Interventi destinati, per la gran parte, alla messa in sicurezza delle singole scuole ma anche per la realizzazione di tre nuove scuole: la scuola elementare Peep di Selva Piana di Frosinone (2.335.951 €), la scuola elementare Fontana Scurano ad Alatri (1.200.000 €) e la Palestra Venafro di Viticuso (455.800 €). E’ un ulteriore segno della sensibilità che la Giunta Marrazzo mostra alle esigenze del territorio. Un particolare ringraziamento va, oltre che al presidente, anche al collega di Giunta, l’assessore Bruno Astorre, che ha risposto concretamente alle sollecitazioni giunte dal territorio di Frosinone. Una provincia nella quale, con questo provvedimento, interveniamo con importanti opere strutturali capaci non solo di garantire maggiore sicurezza, ma anche per rilanciare l’economia in concomitanza con la partenza dei cantieri per i lavori di costruzione e adeguamento degli edifici».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>