Comunicati stampa — 16 giugno 2009

INDOTTO FIAT, DE ANGELIS: «4,5 MILIONI PER IL 2009»

16 giugno 2009

De Angelis«Sono soddisfatto per l’accoglimento di queste ultime proposte che vanno a completare la gamma vasta e articolata di interventi a favore del comparto automobilistico, soprattutto in questa fase particolarmente difficile per l’economia del Paese e del settore».

E’ questo il commento dell’assessore Francesco De Angelis al termine del tavolo di concertazione con sindacati, associazioni imprenditoriali ed enti strumentali, tenutosi oggi presso gli uffici dell’assessorato PMI Commercio e Artigianato della Regione Lazio.

Il tavolo ha approvato 8 nuovi progetti a sostegno della qualificazione e dello sviluppo dell’indotto auto, con uno  stanziamento complessivo di 4,5 milioni di euro. Di particolare importanza è lo stanziamento di 2,5 milioni di euro al BIC Lazio per la realizzazione di un incubatore di imprese nell’ambito del Polo Tecnologico della Meccanica di Frosinone.
Inoltre, è stato finanziato allo stesso BIC il proseguimento delle attività di animazione territoriale con gli sportelli di Frosinone e Cassino e il monitoraggio della capacità residua delle aree produttive per nuovi insediamenti.
Unionfidi è stata incaricata di realizzare una indagine dei flussi finanziari e dell’efficacia delle garanzie prestate alle imprese attraverso lo strumento della legge 46/02.
Una parte degli stanziamenti è destinata, invece, ad elevare il livello infrastrutturale viario e telematico dell’asse industriale di Frosinone.

«Con la legge 46 – ha aggiunto l’assessore Francesco De Angelis – negli ultimi anni abbiamo stanziato complessivamente oltre 40 milioni di euro a favore delle imprese dell’indotto Fiat. A queste risorse vanno aggiunti altri 64 milioni di euro provenienti dal POR-FESR, a favore della filiera della meccanica, al fine di migliorare la competitività del settore. Un risultato importante a sostegno dello sviluppo e del lavoro».

A tale proposito il tavolo ha già esaminato 6 progetti relativi a questa misura del POR che riguardano il polo tecnologico e 5 interventi in materia di ricerca e sviluppo nell’automotiv e innovazione produttiva.

fiat

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>