Comunicati stampa — 22 gennaio 2010

IL TOUR FATTI SENTIRE FA TAPPA A TORRICE

Continua a riscuotere un grande successo il tour di Mauro Buschini che giovedì 21 gennaio ha fatto tappa a Torrice. L’iniziativa, alla quale ha preso parte anche l’europarlamentare Francesco De Angelis, ha visto la partecipazione di molte persone.


Durante l’incontro, che si è svolto presso il ristorante l’Antico Ruscello, il coordinatore provinciale del Partito Democratico, Mauro Buschini, ha affrontato varie tematiche che riguardano da vicino il territorio. Nello specifico, il leader del PD ha illustrato alla folta platea quelle che sono le priorità della sinistra, prima fra tutte il lavoro.

«Il lavoro è al centro dell’impegno politico della sinistra». Così ha esordito Buschini il quale ha aggiunto: «Le esigenze delle fasce sociali più deboli portano tutte verso un’unica grande problematica: quella dell’occupazione, che purtroppo riguarda tanto le giovani generazioni quanto le persone in età più avanzata che non hanno un impiego e rischiano di rimanere ai margini della società. La crisi economica ci ha messo davanti ad una questione davvero molto seria, la quale va affrontata con una strategia di rilancio del territorio che mira a diversificare i canali di sviluppo della nostra economia. Ecco perché è importante, per esempio, puntare sul turismo: la Ciociaria ha delle risorse straordinarie che vanno assolutamente sfruttate e non lasciate nascoste».

Gli ha fatto eco l’on. Francesco De Angelis il quale ha ricordato il grande impegno nel sociale del Presidente del centro anziani di Torrice, Giorgio Fiacco, scomparso da poco: «Io credo che un’altra grande risorsa della nostra terra siano gli anziani, che con il loro bagaglio di esperienza rappresentano una ricchezza straordinaria, alla quale le istituzioni devono rivolgere uno sguardo e un’attenzione particolare. Ho un forte legame affettivo con il centro anziani di Torrice e mi commuove pensare che  qui con noi, in questa bella serata nata dalla voglia di stare insieme per parlare di voi, non sia presente il nostro caro amico, il nostro Presidente Giorgio Fiacco, una persona che con il suo grande impegno nel sociale ha dato davvero tanto a tutti noi. E allora, ritengo che questa sia l’occasione giusta per proporre che il centro anziani porti il suo nome. Il regalo più bello che possiamo fare a Giorgio è quello di continuare a far vivere questo centro».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>