Comunicati stampa — 4 giugno 2010

MANOVRA ECONOMICA, DE ANGELIS CONTRO I TAGLI CHE COLPISCONO ANCHE LA NOSTRA PROVINCIA

“Siamo di fronte ad una manovra economica che, oltre al fatto di essere iniqua, è impostata su tagli indiscriminati alla scuola ed alla ricerca”. L’europarlamentare Francesco De Angelis comincia così il suo intervento estremamente critico sul provvedimento finanziario approntato dal Governo in questi giorni, in particolare per i tagli previsti al mondo della scuola e dell’Università.

 

 


"Sapere, ricerca e conoscenza sono elementi che segnano la qualità della vita di un Paese e sono le basi sulle quali bisogna investire. Invece assistiamo a continui tagli che rischiano di far collassare il sistema dell’istruzione.  In questo modo si colpiscono in primo luogo le lavoratrici e i lavoratori della scuola che già soffrono di salari al lumicino e di precariato pluriennale, inoltre costringono i presidi a ridurre l’offerta didattica. Anche la situazione degli atenei è gravissima e i dati forniti dal governo sono inquietanti perché confermano che il fondo di finanziamento ordinario subirà, di fatto, un’ulteriore riduzione delle disponibilità di circa il 2% nel 2010 e un taglio di circa un miliardo nel 2011. Questi tagli potrebbero avere ripercussioni pesanti anche per la nostra provincia: penso, ad esempio, al Campus di Chimica Applicata di Ceccano, la cui esistenza è a forte rischio, viste le riduzioni imposte a tutte le Università, quindi anche a Tor Vergata. Ed ancora, potrebbe svanire sul nascere l’ipotesi, sicuramente positiva, della sede distaccata della facoltà di Medicina a Sora. Mentre l’Europa investe sull’istruzione, il Governo procede in senso opposto. Solo un forte investimento in formazione superiore, in ricerca e in reclutamento di giovani ricercatori consente crescita e futuro al Paese”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>