Comunicati stampa — 17 giugno 2010

FONDI REGIONALI EUROPEI: PIU’ TRASPARENZA

I progetti di sviluppo regionale che beneficiano di finanziamenti comunitari dovrebbero essere presentati in dettaglio sul sito web della Commissione, per permettere a tutti "una panoramica a livello europeo dei dati", secondo quanto afferma una risoluzione adottata martedì 15 giugno dal Parlamento europeo.

Sulla base della risoluzione approvata, "l’iter dell’uso delle risorse pubbliche continua ad essere estremamente difficile da seguire per gli interessati" e il modo in cui tali informazioni sono rese pubbliche differisce in modo sostanziale da un paese all’altro, "rendendo difficile un raffronto a livello dell’intera Unione europea".

 

 

 


Infine, i deputati chiedono alla Commissione di monitorare l’utilizzo di pagamenti anticipati ricevuti dagli Stati membri conformemente alle semplificazioni apportate alle nome che disciplinano i fondi strutturali.

"Sono principi di buon senso che spero che la Commissione europea vorrà far suoi", commenta l’eurodeputato De Angelis, per il quale "il lavoro parlamentare di questi mesi finalizzato ad alleggerire i carichi burocratici e le procedure amministrative per l’accesso ai fondi Ue rischia di essere vano se l’Europa non garantisce maggiore trasparenza nell’utilizzo dei fondi regionali".

La risoluzione d’iniziativa sulla trasparenza della politica regionale e il suo finanziamento è stata approvata con 629 voti favorevoli, 6 contrari e 26 astensioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>