Comunicati stampa — 23 novembre 2010

DE ANGELIS CONTRO LA PROPOSTA DI QUADRINI SUGLI ISTITUTI AGRARI SEPARATI

L’europarlamentare Francesco De Angelis interviene sulla proposta avanzata dall’Assessore alla pubblica istruzione provinciale Gianluca Quadrini che prevede la divisione del Polo Agrario in tre istituti separati: "Mi sembra una scelta che va a limitare fortemente il settore dell’istruzione agraria"  ha detto De Angelis.

     "Sono d’accordo con le osservazioni e le preoccupazioni espresse dal Presidente della Cia Mario Mancini. Separare la gestione dei tre istituti agrari di Frosinone, Cassino ed Alvito, oggi diretti da un unico ente, significa privare il settore di una visione complessiva, limitando le scelte e soprattutto la programmazione, che non potrà più avvenire avendo il quadro provinciale sotto controllo.

Oggi il Polo unico agrario, che vanta più di 400 iscritti, offre una didattica diversificata e conforme alle esigenze del territorio proprio grazie alla gestione unica che, venendo a mancare, ridurrà il peso, la ricchezza formativa e la capacità di proporre percorsi di studio qualificato. Il centrodestra non può continuare a pensare che per far quadrare i conti si può tagliare tranquillamente sull’istruzione, perché in questo modo si mina la crescita del Paese. Purtroppo assistiamo a dei tagli sull’istruzione e sulla formazione in tutti i livelli dove la destra è al governo: nazionale, regionale e provinciale. Queste scelte ci preoccupano fortemente perchè rischiano di penalizzare le giovani generazioni che proprio sul sapere e sulla conoscenza si giocano la loro scommessa per un futuro migliore".
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>