Comunicati stampa — 9 dicembre 2010

SAVIANO PREMIATO DAL PARLAMENTO EUROPEO. DE ANGELIS: “SAVIANO E’ MOTIVO DI ORGOGLIO PER L’ITAL

Con il saggio “La bellezza e l’inferno” Roberto Saviano ha vinto il premio “Libro Europeo dell’Anno”, promosso dal gruppo parlamentare europeo  Socialisti&Democratici. Saviano è stato premiato questa mattina presso la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles, davanti alle massime cariche europee (da Barroso a Buzek, da Jacques Delors al capogruppo S&D Martin Schul).

 Nel suo intervento Saviano ha parlato anche delle mafie che hanno conquistato l’Europa: "La crisi – ha denunciato lo scrittore – ha portato necessità di liquidità per gli istituti di credito e per tutto il mercato. Le organizzazioni criminali hanno enormi quantità  di denaro liquido. E così stanno entrando sempre di più attraverso la porta dell’Est Europa".


"Cento miliardi di euro – ha detto Saviano, ricordando un dato della Procura Nazionale Antimafia – è il fatturato annuo delle organizzazioni criminali soltanto in Italia. Gli investimenti criminali arrivano in ogni angolo d’Europa. Questo premio viene a confortare la sofferenza per essere accusato spesso, anche dalle massiche cariche dello Stato, di diffamare il mio Paese”. Presente all’incontro il deputato europeo e membro del gruppo S&D, l’on. Francesco De Angelis che in merito ha dichiarato: “Roberto Saviano, oltre ad essere un bravo scrittore, con le sue denunce ci aiuta a capire le difficoltà e le contraddizioni della nostra terra e solo facendo emergere i problemi si può cercare di combattere il male e migliorare la nostra società. Saviano è motivo di orgoglio per l’Italia: grazie alle sue esperienze di vita e di denuncia ha portato a galla realtà che vanno affrontate. Il suo ruolo nella lotta alla criminalità è importante e tutti noi dobbiamo sostenerlo, per far si che le sue denunce finalmente possano avere un impatto positivo sul territorio e si dimostreranno effettive volate al cambiamento. Bene ha fatto Saviano a rimarcare che l’Italia ha bisogno dell’Europa, perché avere più Europa significa avere più democrazia. Bella anche la citazione di Victor Srege: nonostante tutto la verità esiste. E’ un bel messaggio di speranza per tutti noi, soprattutto per le giovani generazioni”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>