Comunicati stampa — 10 dicembre 2010

DE ANGELIS (PD) OSSERVATORE DEL PARLAMENTO EUROPEO PER LE ELEZIONI POLITICHE IN KOSOVO

L’on. Francesco De Angelis in questi giorni sarà in missione in Kosovo per conto del Parlamento Europeo per monitorare l’andamento delle elezioni politiche, previste per domenica 12 dicembre. De Angelis, membro della Delegazione per le relazioni con l’Albania, la Bosnia-Erzegovina, la Serbia, il Montenegro e il Kosovo, è parte della delegazione di osservatori, composta da 6 deputati europei, che nel corso dei prossimi giorni intratterrà incontri formali con l’Ufficio Elettorale Centrale, con i principali partiti, con gli inviati permanenti dell’Ue e le autorità kosovare.

Domenica 12 dicembre, infine, il deputato europeo sarà presente ai seggi della provincia di Gnjilane per monitorare il corretto e sereno svolgimento delle operazioni di voto.

"Auspico che le imminenti elezioni parlamentari in Kosovo – dichiara De Angelis – siano coerenti con gli standard fissati dalla comunità internazionale e sono convinto che il passaggio elettorale potrà determinare ulteriori progressi sia per il Kosovo che per l’intera regione".

 Per il deputato europeo del Pd "le elezioni kosovare cadono in un momento particolarmente delicato, in una regione che continua ad essere interessata da forti tensioni etniche e politiche, E’ di mercoledì scorso, infatti la notizia dell’attentato omicida che nel nord del Paese ha tolto la vita a Sefko Salkovic, già candidato sindaco di Leposaviq per la coalizione VAKAT e da tempo impegnato proprio a formare il personale amministrativo che presiederà i seggi durante le operazioni di voto della prossima domenica".
Le autorità kosovare hanno annunciato, come conseguenza dell’attentato, restrizioni agli spostamenti interni verso le province del nord. "Salkovic è stato un leader etnico importante per la comunità bosniaca del Kosovo, e il suo omicidio a poche ore dal voto testimonia una crescente tensione nel Paese".
Per De Angelis "alla luce dei recenti sviluppi, la presenza della delegazione del Parlamento europeo diventa strumento di garanzia per il corretto e libero svolgimento delle procedure elettorali".

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>