Comunicati stampa — 16 dicembre 2010

POLITICA REGIONALE: DE ANGELIS (PD), DA PARLAMENTO MONITO PER SEMPLIFICAZIONE DEI FONDI POST-2013

"Il Rapporto della collega Manescu approvato martedì sarà il nostro leitmotiv per i prossimi mesi di negoziati sulle prospettive finanziarie 2013-2010: più semplificazione nell’erogazione dei fondi, maggiori politiche orientate al risultato".

A dichiararlo è Francesco De Angelis, deputato europeo del Pd e membro della Commissione Sviluppo Regionale, a margine dell’approvazione da parte dell’assemblea di Strasburgo della Relazione sulla sana gestione in materia di politica regionale dell’Unione europea: procedure di assistenza e controllo da parte della Commissione.

"Il Rapporto Manescu riconosce innanzitutto il valore strategico della governance multilivello – ha commentato De Angelis – ossia dell’azione coordinata dell’Unione europea, degli Stati membri e degli enti regionali e locali nonché delle parti socioeconomiche, basata sui principi di partenariato e di cofinanziamento". Per l’eurodeputato del Pd "è condivisibile l’impostazione generale del Rapporto, in base alla quale una governance multilivello soddisfacente debba basarsi su un’impostazione dal basso verso l’alto, dai territori fino alle autorità nazionali e all’Ue".

"E’ evidente tuttavia – continua De Angelis – che l’istituzione di partenariati multilivello in grado di valorizzare le nostre peculiarità territoriali si scontra con i ritardi anche culturali delle nostre amministrazioni locali". Per questa ragione ritengo che uno dei punti qualificanti del Rapporto Manescu sia l’invito a recuperare il progetto pilota ‘Erasmus per rappresentanti locali e regionali’".
"Infine – conclude l’esponente del Pd – con questo voto il Parlamento europeo chiede una più profonda armonizzazione e integrazione delle norme che disciplinano i Fondi strutturali, per evitare la frammentazione dei programmi operativi e premiare la qualità degli interventi assieme alla regolarità della spesa".

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>