Comunicati stampa — 22 gennaio 2011

DE ANGELIS: “DOPO LA LEGGE 46, LA REGIONE DIMENTICA ANCHE I CENTRI COMMERCIALI NATURALI”

“Dopo aver cancellato la legge 46 sull’indotto Fiat, la Regione Lazio affossa un’altra importante legge, quella sui Centri Commerciali Naturali: nel capitolo di bilancio ci sono solo 1,5 milioni di euro rispetto ai 24 del bando promosso nella precedente legislatura con il mio Assessorato: 22,5 milioni di euro in meno!”.

 

Così l’europarlamentare Francesco De Angelis entrando nello specifico del bilancio regionale. “Il commercio – prosegue De Angelis – è un settore importantissimo con oltre 100mila imprese nella nostra regione, rappresenta una parte fondamentale dell’economia della nostra provincia e del Lazio e viene dimenticato in questo modo, tra l’altro proprio in un momento di difficoltà economica che sta avendo pesanti risvolti in tema di consumi".

"Il bando sui centri commerciali naturali -continua De Angelis – è stato uno strumento prezioso, elaborato dopo una proficua concertazione con i comuni e le associazioni di categoria, ottenendo lo straordinario risultato di 137 progetti finanziati che hanno permesso a tanti comuni della nostra provincia di portare avanti importanti iniziative: eventi  per lo shopping e la vivibilità cittadina, progetti di arredo urbano, di illuminazione pubblica, di miglioramento dei trasporti e della viabilità e degli spazi di verde pubblico. E’ stato un prezioso strumento a sostegno delle piccole attività di commercio e artigianato, per fronteggiare anche la crescita della grande distribuzione. Ha consentito a molti comuni di respirare. Vedere fortemente ridimensionata questa legge altamente innovativa è l’ennesimo segnale di un’amministrazione regionale poco attenta alle istanze del territorio e l’ennesima prova che il centrodestra è incapace di governare”. 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>