Comunicati stampa — 11 marzo 2011

Manifestazione 12 Marzo in difesa di Costituzione e Scuola. De Angelis: “Fronteggiare la deriva”

“Domani è una giornata di mobilitazione in difesa della Costituzione e della conoscenza: mi auguro che dalle piazze di tutta Italia giunga un forte segnale al Governo”.

 

Queste le prime parole dell’europarlamentare Francesco De Angelis sulla manifestazione del 12 Marzo che prevede cortei in più di cento città italiane. “E’ un fronte democratico a difesa della scuola pubblica e della Costituzione – prosegue De Angelis – che sta raccogliendo adesioni in tutti i campi: associazioni, comitati, partiti, esponenti del mondo della cultura e dello spettacolo. Sono due temi che stanno a cuore agli italiani. La Costituzione è il faro della nostra Repubblica e al tempo stesso né è l’architrave, che non può essere messa in discussione. Purtroppo il Premier Berlusconi molto spesso lancia dei pesanti attacchi verso la Costituzione e per questo motivo bisogna difenderla con forza!"

"Per quanto riguarda l’istruzione, da troppi anni assistiamo ad un’opera di smantellamento della scuola pubblica: tagli al personale docente ed ata, aumento del precariato, sovraffollamento nelle classi, blocco del contratto ai docenti, tutti fattori che comporteranno, inevitabilmente, un peggioramento della didattica. I tagli hanno colpito, purtroppo, anche la nostra provincia, che ha visto ridimensionato l’organico dei docenti. Anche il mondo dell’Università è in grossa difficoltà per la diminuzione delle risorse, costringendo gli Atenei a ridurre l’offerta formativa, ed i servizi come le mense e le biblioteche, penalizzando gli studenti. Il nostro Paese è all’ultimo posto in Europa per i finanziamenti pubblici all’istruzione e alla cultura. Il sapere e la conoscenza, il ruolo centrale della scuola pubblica, l’educazione ai valori, il riconoscimento del lavoro svolto dagli insegnanti, per noi sono i pilastri della nostra visione dell’Italia, per crescere culturalmente e sulle cui basi si possa costruire un ponte verso il futuro dei giovani, volto allo sviluppo del Paese”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>