Comunicati stampa — 13 marzo 2011

Sanità, De Angelis: “Il piano della Polverini colpisce anche l’Ospedale di Sora”

"Il Piano Sanitario della Polverini continua a riservare delle sorprese e purtroppo sono sempre negative". Con queste parole ha esordito l’europarlamentare Francesco De Angelis intervenendo sulla questione della sanità e focalizzando l’attenzione sull’Ospedale SS Trinità di Sora.

   

"La decisione di abolire il Day Hospital di Oculistica a Sora – prosegue De Angelis – è una scelta che continua a penalizzare il nostro territorio, in quanto si toglie la possibilità agli utenti di poter usufruire di interventi delicati all’occhio come il distacco della retina ed il trapianto della cornea. Così come non si capisce il declassamento di Neonatologia, che costringerà le mamme della zona a dover partorire, se va bene, a Frosinone, altrimenti a Roma o fuori Regione.

 

Inoltre, circolano voci poco confortanti sui reparti di Ostetricia ed Ortopedia, nei quali vi è una carenza di personale che sembra un campanello d’allarme verso altri possibili tagli e chiusure. Il vero dramma è che alla chiusura dei punti di primo soccorso e degli Ospedali, dovuti ai tagli indiscriminati della Polverini, non ha fatto seguito, come promesso, il potenziamento degli altri presidi ospedalieri del territorio. Al contrario, siamo di fronte ancora ad una politica di ridimensionamento, declassamento ed ulteriori tagli anche negli altri Ospedali rimasti aperti: tutto questo rischia davvero di far esplodere la situazione del sistema sanitario in provincia di Frosinone, già al collasso dopo le prime chiusure di questi mesi. In particolare nella zona del sorano, il ridimensionamento dei reparti ed i tagli sull’Ospedale di Sora, vista la contiguità con l’Abruzzo, si favorirà la mobilità extraregionale, aumentando le spese della nostra sanità. La triste realtà, purtroppo, è solo una: che il centro destra sta affossando l’assistenza sanitaria in provincia di Frosinone". 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>