Comunicati stampa — 14 marzo 2011

Ospedale Cassino, De Angelis: “Il piano della Polverini colpisce anche l’Ospedale Santa Scolastica

“Il Piano Sanitario della Polverini continua a rivelarsi sempre più disastroso per il nostro territorio”.

 

Non usa mezzi termini l’europarlamentare Francesco De Angelis che interviene sulla questione della sanità ed in particolare sull’Ospedale Santa Scolastica di Cassino: “Vorrei sapere – prosegue De Angelis – dove sono finite le promesse di potenziamento dei presidi Ospedalieri rimasti aperti, che dovevano seguire alle chiusure dei nosocomi della nostra provincia! Invece, dopo pesanti tagli che hanno ridotto il numero dei pronti soccorsi, dei posti letto e degli Ospedali nella nostra provincia, nell’attuazione del Piano si continua a martoriare la provincia di Frosinone, ridimensionando anche gli altri Ospedali.  

"Dopo il trasferimento del reparto di Oncologia – continua De Angelis -  che offriva assistenza per una patologia molto grave a tutto il cassinate, il Santa Scolastica subirà l’abolizione del Day Hospital di Oculistica, che garantiva interventi delicati come il distacco della retina ed il trapianto della cornea, e la chiusura di Neonatologia, costringendo le mamme della zona a partorire, se va bene, a Frosinone!  Si continua a penalizzare il territorio, si continua a declassare l’assistenza sanitaria nella nostra Provincia, stritolata dalla logica perversa delle macroaree che ci associa inspiegabilmente a Roma Est! Dov’è finito il Dea di I livello previsto per questo Ospedale? Dov’è il potenziamento delle prestazioni specialistiche, annunciato dalla Governatrice? Il dramma è che si continua ancora con una politica di ridimensionamento e tagli anche negli altri Ospedali rimasti aperti: tutto questo rischia davvero di far esplodere la situazione del sistema sanitario in provincia di Frosinone, già al collasso dopo le prime chiusure di questi mesi”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>