Comunicati stampa — 1 aprile 2011

Francesco De Angelis al Consiglio Comunale straordinario di Cisterna di Latina in difesa del Kiwi

L’europarlamentare Francesco De Angelis parteciperà al Consiglio Comunale straordinario di Cisterna di Latina convocato per Sabato 2 Aprile alle ore 10,30, con un solo punto all’ordine del giorno “Esame batteriosi del kiwi”.

 

L’assise, alla quale sono stati invitati anche i consiglieri provinciali e regionali, deputati italiani e parlamentari europei eletti nei collegi di riferimento e le associazioni di categoria, è stata convocata al fine di concordare interventi di sollecito alle istituzioni preposte per  individuare e suggerire azioni concrete di aiuto per agevolare la ripresa e cercare di sostenere concretamente gli agricoltori. In merito l’europarlamentare Francesco De Angelis ha dichiarato: “E’ utile, in questo momento molto difficile per il settore agricolo della zona, un consiglio comunale per discutere sulle iniziative da porre in atto, per fronteggiare quella che si profila come una vera e propria emergenza kiwi. Questa importante produzione agricola, infatti, è minacciata da un terribile agente patogeno che ha distrutto centinaia di ettari di coltivazioni e che sta mettendo a dura prova gli agricoltori del territorio".

"Nell’Area Nord della provincia di Latina e nell’area Sud Est di Roma – prosegue De Angelis – insistono ottomila ettari di coltivazioni di kiwi, con circa 2000 aziende costituite e più di 3000 dipendenti coinvolti: numeri davvero considerevoli, che fanno capire l’importanza di questa coltura per l’economia non solo di questa zona ma di tutta la Regione. Da due anni questo settore è fortemente aggredito da un batterio che, dopo aver distrutto il 90% delle coltivazioni di kiwi a polpa gialla, dall’ultimo autunno sta mettendo a rischio anche il kiwi verde. La politica deve essere cosciente dei pericoli economici e sociali che possono derivare da una eventuale crisi del settore, che va scongiurata con tutti i mezzi a disposizione. Le istituzioni, tutte, devono essere al fianco degli agricoltori in questa battaglia, incentivando la ricerca sulla malattia, che purtroppo ancora non ha dato i frutti sperati, e sostenendo le aziende in questo periodo di difficoltà, con aiuti concreti. La sopravvivenza di questa coltura dipenderà notevolmente dalla capacità di annientare la batteriosi e per questo motivo è fondamentale sostenere la ricerca ed essere al fianco del comune di Cisterna di Latina, capofila di questa importante iniziativa, secondo produttore al mondo di kiwi”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>