Comunicati stampa — 15 aprile 2011

CON L’ITALIA TUTTA INTERA. MERITIAMO UN’ITALIA MIGLIORE.

“Meritiamo un’Italia migliore di quella di oggi”. L’europarlamentare Francesco De Angelis rivolge le proprie critiche al Governo Berlusconi in vista dell’appuntamento di Sabato 16 Aprile, al Teatro Eliseo di Roma, dove è previsto l’evento «150. Con l’Italia. Tutta intera. C’è una grande storia da raccontare e da scrivere» promosso dal Partito Democratico nell’ambito delle iniziative per il 150° anniversario dell’Unità D’Italia.

 

Alla manifestazione parteciperanno, oltre al Segretario nazionale Pierluigi Bersani, parlamentari italiani ed europei, amministratori, esponenti dell’associazionismo, dei sindacati e del lavoro e i dirigenti territoriali e nazionali del PD: “Queste occasioni – prosegue De Angelis – sono delle opportunità per riflettere insieme su quello che sta accadendo oggi nella nostra nazione. Mi auguro che l’Italia sappia ripartire verso una strada migliore e verso una società più giusta, ricercando nei valori fondanti sia del Risorgimento che della nuova unità conquistata con la Resistenza, la forza per ritrovare un senso nuovo e superare le difficoltà del presente.

"Le condizioni del Paese  – prosegue De Angelis –  sono molto gravi. Il governo dispone di una maggioranza numerica in Parlamento, ma è debole come non mai. Anzi è inesistente sui problemi concreti. Da noi lavora un giovane su cinque, le industrie sono in crisi, l’economia è in difficoltà, l’università è calpestata, inoltre in questi giorni c’è l’emergenza profughi, tutti temi sui quali il Governo sta fallendo miseramente. Davanti a tutto questo, il Governo tiene il Parlamento bloccato per approvare il processo breve, che in pratica è un’amnistia mascherata, pensata solo per evitare che Berlusconi sia sottoposto a giudizio, ma di questo provvedimento beneficeranno molti altri indagati anche per reati gravi. Bisogna invertire la rotta, il Paese sta andando verso un declino economico e sociale, ma aggiungo anche culturale: la tragedia del naufragio nel Mediterraneo è di soli due giorni fa,  ma già l’attenzione politica si è spostata sul decreto per i permessi temporanei di soggiorno, denotando un’insensibilità di fondo molto preoccupante. Bisogna invertire questa rotta che sta portando l’Italia verso la deriva e solo attraverso il progetto del PD sarà possibile ricercare un’alternativa vera, forte e credibile a questo governo”. Con l’occasione l’europarlamentare Francesco De Angelis rivolge il proprio cordoglio per l’attivista pacifista italiano Vittorio Arrigoni ucciso a Gaza: “Un atto di inaudita crudeltà verso un giovane impegnato in attività di pace, a cui noi tutti siamo grati. Sentite condoglianze ai familiari”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>