Comunicati stampa — 17 giugno 2011

ENERGIA: DE ANGELIS CHIEDE A SCARONI (AD ENI) PIU’ RINNOVABILI E STRATEGIA CONTRO DIPENDENZA

 Si è svolta questa mattina, Mercoledì 15 Giugno, l’audizione pubblica congiunta delle commissioni “industria, ricerca ed energia” ed “affari esteri” sul futuro delle energie rinnovabili nell’area del Mediterraneo europeo. In sala c’era anche il deputato europeo del Pd Francesco De Angelis, che ha interloquito a più riprese con l’amministratore delegato di ENI Paolo Scaroni, tra i relatori dell’audizione.

 

 

“Ho innanzitutto chiesto all’AD di ENI – ha commentato De Angelis – se alla luce del risultato referendario non sia il momento di tracciare un’ampia strategia integrata di investimento massiccio nelle rinnovabili”. “Non c’è dubbio – continua De Angelis – che passata la boria dell’opzione nucleare, l’Italia deve mettersi al livello degli altri Stati membri per non perdere in competitività”.

“Inoltre – continua l’eurodeputato del Pd – ho ripreso un tema che era già stato oggetto di una mia iniziativa nel 2010, ovvero l’affrancamento dell’Ue dalla dipendenza energetica dalla Russia, che ha importanti implicazioni sia economiche che geopolitiche”. Per il deputato europeo del Pd, infatti, “se il gasdotto South Stream trasporta gas russo saltando l’Ucraina, il progetto europeo Nabucco guarda all’Azerbaijan e al Turkmenistan ed è dunque una valida alternativa all’esclusiva dipendenza da Mosca”.

“E’ evidente che South Stream offra ai soci più garanzie di ordine progettuale – ha aggiunto De Angelis – ed è altrettanto evidente che per il momento Nabucco rimane un’associazione di aziende consumatrici”. “Tuttavia – conclude l’eurodeputato – oltre gli interessi societari ci sono quelli generali, e l’Italia con l’Europa hanno un interesse strategico a puntare alla differenziazione dell’approvvigionamento energetico”.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>