Comunicati stampa — 25 settembre 2011

INNOVAZIONE: SEMPLIFICARE I PROGRAMMI UE PER RILANCIARE LA CRESCITA DEI TERRITORI

“Ricerca e innovazione rappresentano un binomio essenziale per lo sviluppo e la crescita economica. E’ pertanto essenziale proporre un quadro comune per la riorganizzazione degli strumenti e dei programmi in corso”. A dichiararlo è Francesco De Angelis, deputato europeo del PD e membro della Commissione Industria, Ricerca ed Energia, a margine del voto sul rapporto Matias su “Fondo europeo per la ricerca e l’innovazione”.
 
 
 “Solo così – prosegue l’eurodeputato PD – sarà possibile abbattere le disuguaglianze che permangono tra i diversi paesi europei e avvicinarsi all’obiettivo,fissato dall’UE, di raggiungere la percentuale di investimento globale pari al 3% del PIL totale europeo entro il 2020. Oltre a riorganizzare gli strumenti e i programmi esistenti c’è bisogno di crearne di nuovi, così da rendere possibile una strategia di crescita sostenibile e inclusiva, avendo in mente gli obiettivi della stabilità e della convergenza economica”.

 

 

Conclude l’on. De Angelis che “L’Europa, pur essendo la macroregione più ricca al mondo, non ha investito in ricerca, sviluppo e innovazione in maniera adeguata. E’ fondamentale avvicinarsi ai livelli di investimento di Stati Uniti, Giappone e paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) per poter essere competitivi”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>