Comunicati stampa — 26 settembre 2011

EURO: AUSTERITA’ NON E’ UNICA RISPOSTA. PUNTARE SU EQUITA’, SVILUPPO E LAVORO.

 
“La prevenzione e la correzione degli squilibri macroeconomici costituiscono un potente strumento per affrontare le fragilità che derivano dalle crescenti divergenze all’interno dell’Unione e dall’impatto delle politiche dei singoli Stati membri”. A dichiararlo è Francesco De Angelis, deputato europeo del PD e membro della Commissione Industria, Ricerca ed Energia, in merito ai rapporti Ferreira  e Haglund relativi alla prevenzione e alla correzione degli eccessivi squilibri macroeconomici nell’area euro.
 
 
 “E’ quindi necessario potenziare il quadro di governance economica, che dovrebbe fondarsi su una maggiore titolarità nazionale delle regole e delle politiche stabilite di comune accordo. Si dovrebbe inoltre ampliare e rafforzare il quadro di sorveglianza, rendendolo credibile ed efficace prevedendo sanzioni per punire le frodi o l’indisponibilità a reagire alle raccomandazioni concordate, versare le multe in un fondo centrale istituito per prevenire le crisi, e regolare maggiormente i mercati finanziari”.

 

Conclude l’on. De Angelis che “l’Europa non può rispondere all’emergenza economica e finanziaria esclusivamente attraverso i piani di austerità: si può fare di più e meglio, soprattutto in termini di equità sociale, di sviluppo e di lavoro”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>