Comunicati stampa — 15 dicembre 2011

“RIMUOVERE LE BARRIERE AL COMMERCIO PER RILANCIARE IL PROTAGONISMO DELLE PMI EUROPEE”

"Un commercio aperto, libero ed equo è un elemento essenziale per assicurare e mantenere un regime di parità di condizioni tra le imprese europee che operano a livello internazionale, e per questa ragione è necessario rimuovere ogni tipo di restrizione che ancora rimane". A dichiararlo è Francesco De Angelis, deputato europeo del PD in merito al rapporto Sturdy "sugli ostacoli agli scambi e agli investimenti".
 
 "Imprese, analisti commerciali e Commissione europea – prosegue il deputato europeo – hanno individuato nelle barriere non tariffarie il principale ostacolo al libero accesso ai mercati nei paesi partner, in quanto questo tipo di barriere tecniche vengono troppo spesso impiegate in maniera scorretta. Per la loro rimozione è necessaria una stretta collaborazione con l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) e con le altre organizzazioni".

Conclude l`on. De Angelis che "l’Unione europea deve affrontare quest’argomento con grande impegno perché il completamento del mercato unico è senza dubbio una priorità della nuova politica commerciale nel quadro della Strategia Europa 2020, ed è un tassello fondamentale per il rilancio del nostro tessuto imprenditoriale, anche e soprattutto in Italia."

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>