Comunicati stampa — 13 gennaio 2012

Le nuove politiche di coesione per Sora e per lo sviluppo del comprensorio

Sabato 14 gennaio alle ore 11,00 presso il bar “Coffee break” di Via Campovarigno a Sora (situato sulla strada di collegamento per la Superstrada Sora-Frosinone) il Circolo del PD di Sora promuove la conferenza stampa con la partecipazione dell’on. Francesco De Angelis.

Il tema della conferenza è: “LE NUOVE POLITICHE DI COESIONE PER SORA E PER LO SVILUPPO DEL COMPRENSORIO” per focalizzare all’attenzione sul tema dei fondi strutturali che hanno costituito un motore per il cambiamento nell’ultimo decennio, apportando un reale valore aggiunto alla crescita e alla convergenza dei territori. L’eurodeputato Francesco De Angelis in merito ha dichiarato: “I fondi strutturali europei sono oggi uno strumento importantissimo per le autonomie locali, poiché rappresentano gli unici strumenti per fare politiche di sviluppo e innovazione a livello locale.

Grazie a questi fondi si potranno destinare risorse alla ricerca, innovazione, alla competitività delle piccole e medie imprese, ad aumentare i livelli di efficienza, risparmio energetico e l’inclusione sociale in genere. Lo sviluppo del territorio passa attraverso la politica di coesione, ma per far questo è necessario che tra la Commissione europea, gli Stati membri e le Regioni ed i territori ci sia una condivisione nelle priorità di intervento. Il parlamento ha cominciato la discussione sui fondi 2014-2020 ed è in questa fase che si apre una partita decisiva per lo sviluppo e la crescita e noi dobbiamo farci trovare pronti”. “I fondi strutturali Europei – ha dichiarato il membro del direttivo del PD di Sora e dirigente regionale del Partito Antonio Lombardi – hanno rappresentato un prezioso strumento per veicolare risorse fondamentali per il nostro territorio e in questo periodo di crisi lo sono ancor di più. Con questa iniziativa vogliamo stimolare gli enti del territorio su questo tema che può essere un importante volano di sviluppo per tutto il nostro comprensorio”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>