Comunicati stampa — 15 gennaio 2012

Sora, Tribunale ed Ufficio del Giudice di Pace, “Istituzioni che vanno difese”

“Il Tribunale e l’Ufficio del Giudice di Pace di Sora sono istituzioni che vanno difese”. L’eurodeputato Francesco De Angelis interviene con decisione sulla questione che vede a rischio due istituzioni importanti del sorano che, secondo lo schema di decreto legislativo “revisione delle circoscrizioni giudiziarie – uffici dei giudici di pace” saranno soppresse.

“Per quanto riguarda il Tribunale, stiamo parlando – ha proseguito De Angelis – di una sede operativa molto utile, che ha svolto un prezioso servizio ai cittadini in questi anni. Stesso discorso per l’Ufficio del Giudice di pace che, nel lento mondo della giustizia italiana, si è adoperato al fine di snellire le lungaggini processuali esistenti.

“Due istituzioni – continua De Angelis – a servizio di un bacino d’utenza non limitato solo alla città, che comunque vanta circa trentamila abitanti, ma insiste su tutto il comprensorio della Valle del Liri e della Valle di Comino. L’accorpamento previsto, inoltre, rischia di ingessare il Tribunale di Cassino, già gravato da un numero elevato di atti giudiziari. Le istituzioni, in primis l’amministrazione comunale, si attivino affinché si eviti la soppressione di punti di riferimento importanti per la città di Sora e di questo comprensorio; di sicuro, se le due sedi saranno abolite, i cittadini avranno un accesso più gravoso e più difficoltoso ai servizi giudiziari”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>