Comunicati stampa — 23 gennaio 2012

L’area Marino commenta con entusiasmo i risultati congressuali

“Un risultato straordinario, frutto di un lavoro costante sul territorio a dimostrazione di una mozione viva ed organizzata da cui non si può prescindere per il futuro di questo Partito in provincia di Frosinone”. E’ questo il primo commento di Mauro Buschini, responsabile provinciale dell’area Cambia l’Italia, analizzando l’ottimo risultato ottenuto dalla mozione al congresso regionale.

“E’ stata raccolta la sfida lanciata da Marta Leonori – ha proseguito Mauro Buschini – premiando il coraggio di chi ha voluto rompere gli schemi precostituiti per cercare di costruire un Partito Democratico che valorizzi il merito e che sia vicino ai bisogni dei cittadini. Le nostre proposte per vivere il PD e cambiare l’Italia hanno raccolto un forte consenso nella nostra provincia, i dati lo testimoniano in maniera evidente ed indubbia”.

Nonostante tre mozioni si siano riconosciute su Gasbarra, la nostra area è riuscita ad affermarsi in tutte le grandi città della provincia (Cassino, Sora, Anagni, Frosinone, Ceccano ed in molte altre realtà territoriali) con un dato complessivo estremamente positivo, attestandosi vicino al 40%, confermando, ancora una volta, la propria forza e capacità di rappresentare il territorio. Il contributo che la provincia di Frosinone ha dato alla candidatura di Marta Leonori è stato determinante, risultando la provincia più forte in termini di percentuali ed anche in numero assoluto di voti. Per questo il risultato che abbiamo raggiunto è un ottimo punto di partenza per le primarie del 12 Febbraio. E’ doveroso ringraziare i volontari che hanno percorso in lungo e in largo la provincia per illustrare le nostre proposte: siamo consapevoli di aver intrapreso un percorso giusto, fatto di cambiamento, rinnovamento e proposte politiche”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>