Comunicati stampa — 26 gennaio 2012

Giorno della Memoria, “E’ importante ricordare per il futuro”

“Senza memoria non c’è futuro. E’ importante ricordare la Shoah per tramandarne il ricordo alle generazioni future per evitare il ripetersi di simili orrori”. Così l’eurodeputato Francesco De Angelis nel commentare il giorno della memoria, che ricorre il 27 Gennaio, istituito ufficialmente dal Parlamento con la legge 211/2000 per commemorare le vittime dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.

“E’ importante ricordare le milioni di vittime – ha proseguito De Angelis – ebrei e prigionieri politici, che morirono nei campi di concentramento nazisti. Una pagina buia della storia dell’umanità che, per quanto dolore provochi, dobbiamo sforzarci di ricordare per non dimenticare tutti gli orrori di quel periodo, anche nella nostra Penisola: le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, i cittadini italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia e la morte.

Conclude De Angelis: “Tutti noi dobbiamo sempre tenere in mente ciò che è accaduto per far si che simili orrori mai più avvengano in futuro. Il PD e tutte le forze politiche devono continuare a lavorare perché prevalga sempre e comunque il diritto di ogni persona ed il rispetto degli altri”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>