Comunicati stampa — 19 aprile 2012

Crisi finanziaria: De Angelis (PD), UE solidale con gli Stati colpiti

“Condividere i rischi nell’eurozona significa dare un aiuto concreto agli Stati membri maggiormente colpiti dal perdurare della crisi economica e finanziaria.” Lo dichiara l’eurodeputato Francesco De Angelis nel corso del dibattito parlamentare sulla relazione Hübner tenutosi nella Plenaria di Strasburgo.

“L’Unione Europea – continua l’on. De Angelis – ha deciso di fare di più per far fronte in maniera tangibile alle gravi difficoltà incontrate da alcuni Stati membri nell’attuare progetti in settori chiave, come quelli della produzione e delle infrastrutture.”

“Nella sostanza – aggiunge l’eurodeputato – l’Europa corre in soccorso della Grecia, poiché l’aggravarsi della situazione greca avrebbe un impatto incalcolabile per tutta l’eurozona.” Per l’esponente del Pd, inoltre, “è giusto continuare a dare esecuzione ai progetti cofinanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e dal Fondo di coesione (FC) perché senza di essi l’Europa stagna.”

“La priorità assoluta – conclude l’on. De Angelis – va data ai progetti in grado di generare entrate nette, come ad esempio la costruzione di autostrade a pedaggio, che possono favorire la ripresa economica e lo sviluppo degli Stati membri in difficoltà.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>