Comunicati stampa — 30 aprile 2012

Primo Maggio, De Angelis: “Il lavoro deve essere una priorità della politica”

“E’ un giorno di festa per tutti i lavoratori ma è anche una giornata di riflessione sulle tematiche del mondo del lavoro”. Queste le prime parole dell’eurodeputato Francesco De Angelis nel commentare la ricorrenza del Primo Maggio. “E’ l’occasione – prosegue De Angelis – per discutere ed approfondire il tema del lavoro che oggi più che mai è una priorità assoluta, la politica deve porsi l’obiettivo di offrire prospettive occupazionali, soprattutto ai tanti giovani che hanno difficoltà enormi ad entrare nel mondo del lavoro o se ci riescono sono relegati ad una condizione di precariato non più tollerabile. Bisogna però fare in modo che le giovani generazioni non perdano la fiducia nel cambiamento, da perseguire pretendendo un ruolo attivo nella costruzione di politiche per il lavoro e le sue tutele in un Paese che deve ritornare a progettare il futuro”.
Emblematiche le scelte unitarie del sindacato: per la manifestazione nazionale, che si svolgerà a Rieti, Cgil, Cisl e Uil hanno scelto lo slogan “Lavoro e crescita per uscire dalla crisi”, mentre nel tradizionale ed atteso concerto di Piazza San Giovanni a Roma lo slogan quest’anno sarà “La musica del desiderio. La speranza, la passione, il futuro”.
L’eurodeputato Francesco De Angelis nella giornata di domani in mattinata prenderà parte allo storico corteo di Isola del Liri, a seguire parteciperà alle celebrazioni che si svolgeranno al quartiere Colle Cottorino a Frosinone e al quartiere Di Vittorio a Ceccano.

Commenti chiusi.