Comunicati stampa — 3 giugno 2012

Crisi del settore dell’edilizia, De Angelis: “Occorrono misure urgenti, fondamentale il recepimento della direttiva Europa sui ritardi di pagamento”

“I dati parlano chiaro: la crisi delle PMI ed in particolare di quelle del settore dell’edilizia è molto forte. Urgono misure urgenti per contrastare questo fenomeno molto preoccupante che sta interessando la nostra regione ed in particolare la nostra provincia”. Lo afferma l’eurodeputato Francesco De Angelis che parla della crisi dell’edilizia: “Nella nostra provincia – prosegue De Angelis – nel primo trimestre del 2012 aumenta il ricorso alla cassa integrazione e diminuiscono le imprese attive. A questo dobbiamo aggiungere l’inquietante cifra riguardanti i fallimenti del 2011 nella nostra Regione: ben 1200! La caduta delle attività produttive nel Lazio ha ormai le caratteristiche di un’emergenza sociale generalizzata. Questa crisi si avverte con durezza anche a causa dell’immobilismo delle istituzioni: la Regione e la Provincia sono completamente ferme e non hanno messo in campo strumenti e politiche idonee per fronteggiare questa situazione. Bisogna intervenire per invertire questa pericolosa tendenza che sta mettendo a dura prova l’economia della nostra regione: favorire l’accesso al credito e mettere in campo specifiche misure di sostegno delle piccole e medie imprese. Chi lavora deve essere pagato e il governo deve urgentemente recepire la direttiva sui ritardi di pagamento anche attraverso la deroga al patto di stabilità. Una misura necessaria e non più rinviabile per salvare le imprese, il lavoro e per portare l’Italia fuori dalla crisi”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>