Multiservizi, De Angelis: “Non si ripeta il film visto in Provincia: Il passaggio alla Servizi Strumentali è la soluzione al problema”

“Esprimo la massima solidarietà ai lavoratori della Multiservizi: ci stiamo adoperando per arrivare ad una soluzione della vicenda”. Queste le prime parole dell’eurodeputato Francesco De Angelis che è intervenuto sulla delicata vicenda dei lavoratori della Multiservizi del Comune di Frosinone i cui contratti di lavoro sono in scadenza a breve e rischiano il posto di lavoro. “Stiamo lavorando – prosegue De Angelis – con il Partito, il gruppo consiliare PD ed il consigliere regionale Francesco Scalia, insieme alle rappresentanze sindacali, per proporre all’amministrazione comunale un percorso per tutelare i lavoratori ed erogare i servizi comunali: il passaggio dalla Multiservizi alla Servizi Strumentali, una possibilità che garantirebbe il mantenimento dei livelli occupazionali. Stiamo parlando di persone che hanno dedicato 16 anni della loro vita a questa attività e non possiamo, per nessun motivo, assistere a quanto avvenuto in Provincia, dove Iannarilli, rifiutando ogni dialogo, ha mandato a casa 84 lavoratori. Se c’è la volontà politica di risolvere il problema, gli ostacoli si supereranno, nel pieno rispetto del quadro normativo vigente. Il metodo degli appalti ai servizi esterni è una modalità d’azione che purtroppo conosciamo e che rigettiamo: aumentano i costi, peggiorano i servizi e si perdono posti di lavoro. Invito il sindaco Ottaviani, che si è dimostrato al momento aperto al confronto, di valutare con attenzione questa ipotesi: il brutto film visto in provincia non deve ripetersi al comune di Frosinone”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.