Comunicati stampa — 22 maggio 2013

Comunali Roma: De Angelis (PD), con Marino Roma è più Europea

ignazio_marino“Ignazio Marino ha centrato il tema: il prossimo periodo di programmazione dei fondi europei sarà il volano per rilanciare le politiche per il lavoro anche a Roma”. A dichiararlo è l’eurodeputato Francesco De Angelis, membro del team negoziatore del Parlamento europeo sulla politica di coesione 2014-2020, in merito alla proposta avanzata dal candidato sindaco del Centrosinistra di istituire un ‘buono lavoro’ per i giovani under 30 a partire dalle risorse messe a disposizione dall’Ue.

“I negoziati interistituzionali sul futuro periodo di programmazione dei fondi strutturali sono ancora aperti – continua l’eurodeputato – e tuttavia alcuni obiettivi strategici sono già stati definiti”. “Tra questi – precisa De Angelis – siamo riusciti ad acquisire un punto certo: che tra le priorità di investimento dei fondi Ue abbiano un posto di riguardo le politiche attive per il lavoro e i giovani”.

“Se i dati sulla disoccupazione a Roma hanno ormai raggiunto livelli da allarme rosso – prosegue De Angelis – le cose non vanno molto meglio in altre capitali europee, dove a pagare il prezzo più alto della crisi occupazionale sono soprattutto i giovani. L’iniziativa di Marino a favore dell’istituzione di un ‘buono lavoro’ per i giovani disoccupati romani è non solo opportuna, ma perfettamente coerente con il senso dell´attuale dibattito in Europa: è di questi giorni – sottolinea l’eurodeputato – la proposta congiunta franco-tedesca che mira a investire i 6 miliardi di euro stanziati a inizio anno a favore delle politiche giovanili in fondi di garanzia della Banca Europea per gli Investimenti. In questo modo, quei 6 miliardi potranno diventare 60, da distribuire sulla base della programmazione settennale”.

“Con Marino Roma ha un’opportunità unica: voltare pagina rispetto agli ultimi cinque anni di stagnazione, puntando su innovativi strumenti di sostegno come il ‘buono lavoro’ finanziati a partire dalla politica di coesione dell’Ue”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>