Comunicati stampa — 16 luglio 2013

De Angelis sostiene l’iniziativa del PD di Cassino: “Ragionare su una proposta concreta per il rilancio del territorio”

bandiera_partito_democratico“Una proposta concreta sulla quale tutti dobbiamo ragionare e lavorare”. Così l’europarlamentare Francesco De Angelis commentando l’iniziativa sulle politiche sul lavoro promossa dal Circolo del PD di Cassino dei giorni scorsi durante la quale è emersa la proposta da avanzare all’amministrazione comunale, di richiedere il riconoscimento dell’area di emergenza per il cassinate. Prosegue De Angelis: “Il sud della provincia è indubbiamente un territorio in difficoltà e l’attivazione dell’area di emergenza, con il riconoscimento dell’area di crisi, consentirebbe di offrire degli strumenti idonei per il rilancio della zona. In questo modo, infatti, si attiverebbero una serie di agevolazioni sia per chi vuole investire sia per il reperimento dei fondi pubblici, usufruendo del regime di deroga al patto di stabilità. Si potrebbero ottenere risorse finanziarie previste per le emergenze economico-sociali e per i casi di forte deindustrializzazioni, in un quadro complessivo di interventi volti a fronteggiare la crisi: nuove misure straordinarie a favore delle imprese al fine di agevolare l’accesso al credito e sostenere gli imprenditori in difficoltà a causa della crisi economica, aumentare le competenze dei giovani per contrastare la disoccupazione e la precarietà professionale, sostenere la creazione di nuove realtà imprenditoriali, premiare le imprese che investono sui giovani e sulla loro formazione. Dobbiamo sostenere l’iniziativa lanciata dal PD di Cassino, favorendo un tavolo di concertazione con i comuni del cassinate, per discutere sulle priorità per la ripresa del territorio”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>