Comunicati stampa — 1 agosto 2013

Proroga sulla presentazione dell’atto aziendale, De Angelis: “Bene Zingaretti, ora via questo provvedimento che non piace a nessuno”

nicola_zingaretti“Bene Zingaretti: ora via l’atto aziendale che non piace a nessuno”. Così l’europarlamentare Francesco De Angelis sulla scelta del Presidente Zingaretti, Commissario straordinario della Sanità, di accogliere le richieste dei sindacati ed emanare un apposito decreto commissariale di proroga per i termini di presentazione delle proposte di atto aziendale da parte delle aziende sanitarie regionali. Spiega De Angelis: “L’atto aziendale presentato non è frutto di un confronto con il territorio, non ne coglie le reali esigenze e per questo dovrà essere radicalmente modificato. La proroga è opportuna perché consente di prendere tempo per approfondire questo delicato problema, anche in considerazione che questo provvedimento stava provocando uno stato di tensione molto negativo per tutti. Stiamo parlando di un atto fondamentale per il futuro delle politiche sanitarie del territorio e quindi le scelte frettolose sono assolutamente da evitare. Bisogna ascoltare i sindaci, i sindacati e le associazioni che conoscono le criticità del territorio in modo da poter proporre un piano che possa ridisegnare in meglio la sanità laziale, sulla scia di quanto annunciato da Zingaretti in campagna elettorale, con le case della salute e la medicina di prossimità”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>