Energia: De Angelis (PD), mercato energetico comune obiettivo prioritario

energia_elettrica“L’Unione Europea si è impegnata a rispettare scadenze precise per il completamento del mercato comune dell’energia entro il 2014. Tanti piccoli e deboli mercati nazionali non possono porre fine alla dipendenza energetica dell’Europa”. A dichiararlo è Francesco De Angelis, membro della Commissione Industria, Ricerca ed Energia del Parlamento europeo a margine della votazione sul Rapporto Buzek riguardante il mercato interno dell’energia.

“Ancora oggi l’Europa dipende dalle importazioni per oltre la metà del suo consumo energetico totale. È dunque più che mai necessario – continua l’eurodeputato – compiere degli sforzi per sviluppare un mercato dell’energia trasparente, sostenibile e competitivo”.

“Il Rapporto del collega Buzek, lega il mercato unico alla realizzazione di progetti transfrontalieri regionali, secondo un approccio che guarda alla reale conformazione industriale, infrastrutturale e morfologica delle regioni, e non agli steccati tra mercati nazionali. Il completamento del mercato interno dell’energia – conclude De Angelis – deve restare un obiettivo prioritario per l’Europa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.