Comunicati stampa — 28 settembre 2013

Il Deputato europeo Francesco De Angelis e la Senatrice Maria all’inaugurazione della 40° Edizione della Fiera di Sora

inaugurazione_40_edizione_della_fiera_di_soraL’europarlamentare Francesco De Angelis e la Senatrice Maria Spilabotte hanno partecipato questa mattina, sabato 28 settembre, alla cerimonia inaugurale della tradizionale Fiera Campionaria Nazionale di Sora, giunta quest’anno alla sua quarantesima edizione. L’evento si svolge nel segno e nel ricordo del Cavalier Fernando Bruni, ideatore dell’iniziativa fieristica, venuto a mancare nel febbraio dello scorso anno. A margine dell’inaugurazione, il deputato europeo De Angelis ha dichiarato: “La Fiera di Sora si è consolidata da anni come uno dei più importanti poli fieristici del centrosud, grazie alla caparbietà della famiglia Bruni nel seguire l’intuizione che ebbe negli anni settanta il compianto Cav. Fernando, creando un simile evento cresciuto nel tempo, superando con tenacia anche alcuni momenti difficili. La Fiera di Sora, inserita in un contesto operativo teso a dare impulso allo sviluppo di tutte le peculiarità produttive del comprensorio, dall’artigianato all’edilizia passando per il settore del legno, senza dimenticare il distretto del tessile, rappresenta un motore per lo sviluppo di tutta l’area. Un importante strumento di promozione per le PMI che potrà essere ulteriormente valorizzato attraverso l’utilizzo dei fondi strutturali, nell’ambito della programmazione 2014-2020”. Sulla stessa linea anche la Senatrice Maria Spilabotte: “La Fiera di Sora è oramai una vetrina di carattere nazionale e richiama ogni anno tanti espositori e migliaia di visitatori. Una solida realtà affermata nel tempo: anni di attività all’insegna della crescita e dell’innovazione continua. Una fiera espositiva di primaria importanza che coinvolge, oltre il settore del mobile, l’edilizia, la ceramica, l’industria del tessile e tanto altro ancora, divenendo un vero e proprio outlet della produzione locale. Un evento a cui non dovrà mai mancare il sostegno delle istituzioni, sia per quello che ha rappresentato ma anche e soprattutto per le opportunità che può continuare ad offrire alle imprese locali e a tutta l’economia del territorio”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>