Appalti e concessioni: De Angelis, dal Pe via libera alle nuove direttive

gare_appalto“Dopo due anni di discussioni e negoziati intensi, il Parlamento europeo ha oggi dato il via libera definitivo alle nuove regole che riguardano appalti e concessioni tra le autorità pubbliche e le imprese”. Lo ha dichiarato Francesco De Angelis, eurodeputato, a margine delle votazioni della sessione plenaria di Strasburgo.

“Per la prima volta saranno introdotte norme obbligatorie in materia di trasparenza. Sono previsti, inoltre, un maggiore spazio per la trattativa privata e la possibilità di comunicazioni telematiche tra Pubblica Amministrazione e imprese. I tempi di gara saranno più rapidi – afferma l’eurodeputato – e la procedura di aggiudicazione degli appalti sarà dunque più chiara ed efficace al fine di garantire una spesa pubblica sana ed efficiente”.

“La riforma dei mercati pubblici si adatta inoltre a un nuovo contesto in cui diventa necessario pensare a un modello di crescita sostenibile – spiega l´esponente del PD – e proprio a questo scopo sono stati inseriti importanti criteri sociali e ambientali”.

“La sfida principale rimane quella di utilizzare i soldi pubblici nella maniera migliore, favorendo una concorrenza più equa – conclude De Angelis – e questi nuovi testi garantiranno un effettivo accesso al mercato per tutti gli operatori economici, e in particolare per le PMI”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.