Comunicati stampa — 5 marzo 2014

La Commissione europea propone 3 milioni di euro per la Videocon tramite il Feg, l’on. De Angelis: “Provvedimento importante, frutto della battaglia portata avanti in aula”

videocon_anagni“Un provvedimento molto importante, frutto delle iniziative e della sollecitazione rivolta in aula alla Commissione, che fornisce nuovi strumenti per aiutare i lavoratori della Videocon”. Queste le prime parole dell’europarlamentare Francesco De Angelis commentando la decisione della Commissione europea che ha proposto di fornire all’Italia 3 milioni di euro del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (Feg) per aiutare i lavoratori della Vdc Technologies SpA (ex videocon) e la sua controllata Cervino Technologies Srl. L’Italia, come ha spiegato Laszlo Andor, Commissario Ue responsabile dell’Occupazione, ha chiesto il sostegno del Feg in seguito al licenziamento di 1218 lavoratori della Vdc Technologies e di altri 54 della Cervino Technologies e per fronteggiare la concorrenza di paesi esterni alla Ue, tra i quali spicca la Cina, in questo settore. Prosegue De Angelis: “Avevo sollecitato il Governo italiano ad attivarsi presso l’Unione Europea al fine di avviare la mobilizzazione del Fondo Europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) in relazione alla drammatica situazione dei dipendenti della Videocon di Anagni, strumento che può fornire sostegno concreto e immediato della UE con effetti tangibili per i dipendenti Videocon, che potrebbero così beneficiare di una prima indennità di sostegno alla ricerca di una nuova occupazione. Il lavoro svolto ha portato un primo risultato molto importante. Adesso continuerò il mio impegno ora che la proposta dovrà essere sottoposta all’approvazione del Parlamento europeo e del Consiglio dei ministri dell’Ue”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>