Comunicati stampa — 14 aprile 2014

Grande partecipazione all’inaugurazione del comitato elettorale di Latina dell’on. Francesco De Angelis

inaugurazione_comitato_elettorale_di_latinaIl Comitato elettorale del Basso Lazio di Francesco De Angelis, inaugurato Domenica 13 Aprile in via Mameli 19 a Latina, prende il via sotto i migliori auspici. Una partecipazione superiore alle attese: sindaci, amministratori, dirigenti del PD di Latina, iscritti, militanti, cittadini. Sono accorsi in tanti per manifestare il sostegno all’on. Francesco De Angelis, deputato europeo nella legislatura che si avvia a conclusione. L’on. Francesco De Angelis è candidato nelle liste del PD nel collegio dell’Italia centrale (Lazio, Umbria, Marche e Toscana), proposto dal PD Lazio e dal Partito nazionale per essere confermato nel ruolo di deputato europeo, forte dell’esperienza maturata e dell’ottimo lavoro svolto in questi anni a Bruxelles. Inoltre, in virtù della sua passata esperienza da assessore regionale, è l’unico candidato del PD rappresentativo delle province del Lazio. Spiega De Angelis: “Il forte e deciso sostegno che sto ricevendo, in questi primi giorni, dalla provincia di Latina e da tutto il Basso Lazio è un elemento motivazionale importante ed è uno dei motivi per i quali sono fiducioso, perché testimoniano un consenso ampio. L’Europa è sempre più il nostro orizzonte strategico ma deve tornare ad esprimere quei valori del Manifesto di Ventotene: non più rigore e austerità, ma crescita, sviluppo e solidarietà. In questo senso bene Renzi: cambiamo verso anche all’Europa”.

IL SALUTO ED IL SOSTEGNO DEI PRESENTI
“Ho partecipato con molto piacere all’evento di Francesco De Angelis per fargli sentire la mia vicinanza in questa campagna elettorale”. Così il Senatore Claudio Moscardelli a margine dell’inaugurazione del comitato. Spiega Moscardelli: “Con Francesco abbiamo condiviso un percorso in Regione, poi lui ha avuto l’opportunità di rappresentare questi territori in Europa e vista l’importanza sempre più crescente del Parlamento Europeo è importante riuscire a confermare la sua presenza in questa fondamentale istituzione, per garantire una rappresentanza valida e capace in Europa, in modo da poter essere d’aiuto allo sviluppo della nostra zona”. Il consigliere comunale di Latina Giorgio De Marchis spiega: “La candidatura di Francesco può diventare il volano di una serie di interventi ed investimenti in un’Europa sempre più centrale: un punto di riferimento per l’area del sud lazio, con un bacino di un milione di abitanti e con risorse umane e produttive che possono trovare nella conferma di De Angelis un motivo di rappresentanza collettiva”. Anche il capogruppo PD di Sezze Titta Giorgi commenta: “Sostengo un amico di lunga data, una persona che ha già dato ampia prova di capacità sia nel ruolo di assessore regionale che in quello attuale di parlamentare europeo. Sicuramente sarà confermato perchè ha svolto un ottimo lavoro, mostrando sempre attenzione ai nostri territori. Anche per questo, nei giorni scorsi, abbiamo tenuto una iniziativa a sostegno di De Angelis in provincia di Latina ed abbiamo riscontrato ampio sostegno, con delegazioni provenienti da tutti i comuni della zona: Sondrino, Castelforte, Maenza, Monte San Biagio, Roccagorga ed altri ancora. Tutti noi vogliamo confermare questa importante rappresentanza per il nostro territorio”. Anche Domenico Di Resta (già consigliere regionale) ha espresso il proprio sostegno: “Siamo tutti uniti in questa battaglia di valorizzazione del Sud Lazio. Francesco è uno di noi perchè è partito da questa terra, la prima tessera politica l’ha avuta dal Circolo di San Felice Circeo quando era ragazzo. L’Europa è fondamentale, ma serve che nelle istituzioni europee siano confermate le persone che conoscono anche i problemi e le difficoltà dei territori”. Presenti, tra gli altri, diversi consiglieri comunali di Latina, Priverno, Roccagorga, Terracina, il segretario PD di Priverno Francesco Baratta, il membro della direzione regionale del PD Lazio Alessandro Capasso, espressione del PD Latina, ed il sindaco di Pontinia Eligio Tombolillo.

I TRE PROVVEDIMENTI EUROPEI PIU’ SIGNIFITICATIVI CURATI DALL’ON. DE ANGELIS
“Sono stato relatore in Commissione industria della nota direttiva di contrasto ai ritardi di pagamento europeo: grazie a questo provvedimento la Regione Lazio ha potuto approvare il decreto 35 e saldare numerosi debiti che stavano strozzando molti comuni e molte imprese del territorio. Sempre grazie a questa direttiva, adesso recepita anche dall’Italia, Renzi si è impegnato a pagare i debiti della pubblica amministrazione entro settembre-ottobre. Un altro provvedimento molto importante, approvato di recente dall’europarlamento, è quello relativo all’agenda digitale con 1 miliardo e 200 milioni di euro di risorse, utili per l’ammodernamento del Paese, attraverso il potenziamento delle nuove tecnologie, banda larga ed ultra larga. All’interno dell’agenda digitale sono stato promotore dell’iniziativa, accolta in commissione ed approvata dall’aula, per abolire il roaming entro dicembre 2015: saremo cittadini europei anche quando telefoniamo. Infine, i fondi strutturali e le politiche di coesione: risorse che dobbiamo spendere nei prossimi sette anni, puntando non solo sulla quantità della spesa ma anche sulla qualità della stessa, con investimenti produttivi finalizzati allo sviluppo e al lavoro”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>